22/3/2017 INTERROGAZIONE URGENTE Oggetto: affidamento dei servizi di Trasporto Pubblico Locale

Da notizie di stampa apprendo che il Sindaco, a proposito della futura gestione del Servizio di Trasporto Pubblico Locale, ha detto che “ non è ancora deciso che bisognerà fare una gara , perché noi abbiamo l’alternativa della soluzione in house”.
Sono ovviamente felice di questa considerazione che individua quella che sarebbe la migliore delle soluzioni possibili per la nostra città.
Tuttavia osservo che il contratto di servizio del trasporto locale e dei servizi connessi e complementari, nonché dei servizi di sosta a pagamento, in scadenza il prossimo 30 aprile, è stato oggetto di una deliberazione di giunta dello scorso 17 febbraio (n. 219) nella quale veniva disposto, tra l’altro, di proseguire nelle attività per l’indizione della procedura ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di TPL e, per assicurare la continuità del relativo servizio, di addivenire alla proroga del contratto di servizio e quindi di adottare, per ciascuno dei servizi interessati (TPL, sosta, ecc.), apposite determinazioni dirigenziali.
Alla luce di quanto sopra esposto, interrogo il Signor Sindaco e l’assessore competente per sapere se, dopo le dichiarazioni di cui sopra, la deliberazione della giunta del 17 febbraio sia stata ritirata in vista di una gestione in house del servizio di TPL e dei servizi connessi e complementari, ovvero se ciò avverrà nei prossimi giorni al fine di evitare che gli uffici dell’Amministrazione proseguano inutilmente in un senso opposto.

Basilio Rizzo

Milano, 22 marzo 2017

Affidamento TPL

I commenti sono chiusi