Campesi Claudio

CAMPESI_100X91Sono nato a Brescia il 27/11/1992 da una famiglia di salde origini calabresi. Grazie all’educazione familiare e all’inclinazione personale mi sono sempre impegnato sul fronte del contrasto allo strapotere mafioso. Da circa 4 anni faccio parte della Rete Antimafia di Brescia, di cui sono socio fondatore e attualmente segretario. Il primo profondo contatto con Milano è dovuto allo studio, che mi ha portato nel dicembre 2015 a laurearmi in Scienze Internazionali e Istituzioni europee in Statale con una tesi sul processo di crescita dell'antimafia a Rosarno (Rc), con il professore Nando dalla Chiesa. Tesi che, con profonda soddisfazione, è stata considerata tra le migliori di quell'anno e presentata alle autorità pubbliche in occasione dell'iniziativa “La meglio gioventù”. Ho sempre concepito la politica come una forma di partecipazione dal basso alle scelte di amministrazione quotidiana: in quest'ottica nel 2014 mi sono candidato, e poi sono stato eletto, come consigliere di quartiere a Brescia. Il mio sogno sarebbe quello di diventare giornalista d'inchiesta per denunciare i mali che affliggono la nostra società (mafie in primis, si intende). Attualmente sto svolgendo uno stage presso la redazione de ilfattoquotidiano.it.