Edda Pando

edda_pandoEDDA PANDO

Sono nata a Lima. Nel 1991 sono emigrata in Italia. Frequentavo la facoltà di Comunicazione.

Ho lavorato come cameriera, colf, cantante, ma la legge non mi permetteva avere documenti. Solo dopo tre anni da “clandestina” ho potuto sistemarmi e svolgere un lavoro regolare. Il mio attuale impiego è presso un’assicurazione.

Dal 2001 sono cittadina italiana e nel 2014 mi sono laureata in Scienze della mediazione linguistica e culturale.

Spesso mi viene chiesto se sono più peruviana o italiana. Due sono le mie città: Lima, dove sono nata e cresciuta, e Milano dove sono diventata donna adulta.

La mia cultura prevalente è quella dei diritti, di chi ama la bellezza e la gioia e si responsabilizza per il benessere di tutti.

Sono da molti anni impegnata nell’associazionismo. Ho fondato le ass. Todo Cambia e Università Migrante. Ho coordinato la Rete Sportelli Immigrazione di ARCI Milano e ho rappresentato l’ARCI in diverse reti internazionali. Sono attiva nella rete Milano Senza Frontiere che promuove la marcia per i nuovi desaparecidos, perché non cali il silenzio sul dramma che si consuma alle porte dell’Europa.

Mi candido per la presidenza del Municipio 2 con la lista Milano in Comune-Sinistra e Costituzione.

Vorrei continuare il mio impegno dando voce e rappresentanza ai cittadini, senza distinzioni, per difendere e affermare il diritto all’educazione, alla casa, al benessere, alla sicurezza.

Offro il mio contributo a questa parte della città, laboratorio di confronto, di relazioni e di cura, per costruire tutti insieme la “Milano che verrà”: quella del rispetto reciproco, dell’accoglienza, della coesione sociale, dei diritti universali.

I commenti sono chiusi