30/4/2016 Educazione e “ghisa” per garantire la sicurezza delle persone

Oggi pomeriggio alla Darsena, Basilio Rizzo interverrà alla manifestazione indetta da AIVIS (associazione italiana vittime e infortuni sulla strada).          

Il candidato sindaco della lista “Milano in Comune”  si impegna, una volta eletto sindaco, a lanciare una estesa campagna di comunicazione rivolta ai cittadini milanesi e metropolitani perché prendano coscienza del valore civico  nell’ adottare comportamenti corretti a tutela della loro stessa integrità fisica.

Una quantità significativa di incidenti, con morti e gravi danni alle persone,  sono dovuti a comportamenti considerati innocui dall’opinione corrente, come l’uso manuale di cellulare e smartphone in auto e scooter durante la guida.
Non solo, è alto l’effetto dannoso sulla fluidità del traffico e sull’inquinamento causato dalla sosta in doppia fila o fuori dagli spazi consentiti, comportamenti di grave ostacolo anche alla circolazione pedonale ed in particolare per passeggini e  persone con disabilità motorie. Va rafforzato l’organico della polizia locale affinché’ possa svolgere adeguatamente le proprie funzioni di prevenzione e sorveglianza sulla circolazione stradale.

Milano, 30 aprile 2016

I commenti sono chiusi