Milano in comune - Sinistra e costituzione

ARTICOLI 2021/11-12

Ritorno al Carraro

Care amiche e cari amici e conoscenti,
Milano ha superato la prova elettorale e il sindaco Sala è stato rieletto quasi a furor di popolo, seppur un poco adombrato dalla più bassa affluenza alle urne nella storia della Repubblica. Gli incarichi sono stati assegnati e sappiamo quali sono gli assessori ai quali rivolgersi per la soluzione dei problemi della città.
Noi, nel quartiere Gratosoglio, tra i tanti problemi ne abbiamo uno che per i giovani e la loro vita sociale, la loro crescita, sicuramente non può essere considerato secondario: è il centro sportivo CARRARO.
Il CARRARO era il luogo nel quale migliaia di giovani hanno praticato sport, hanno incontrato amici giovani e adulti, allenatori e dirigenti che li hanno aiutati a crescere in una città difficile, specialmente per i giovani che provengono da altri Paesi e che qui, numerosi, hanno trovato accoglienza.
Il CARRARO è chiuso di fatto dal settembre 2018 per lavori di riqualificazione che sembrano andare alle calende greche: la fine del primo lotto di lavori dovrebbe essere il 25 gennaio prossimo, ma certamente si andrà molto avanti, probabilmente fino a maggio o oltre. E poi? Poi si potrà entrare a riprendere le nostre attività? E con quale gestione?
Nel frattempo questa chiusura ha provocato danni sociale enormi che si sono ripercossi materialmente sul Carraro con gli atti di vandalismo che lo hanno colpito provocando danni per molte, molte decine – se non centinaia – di migliaia di Euro.
Come gruppo di società di “Ritorno al Carraro” abbiamo inviato una lettera all’Assessore e al Presidente di Municipio un mese e mezzo fa chiedendo un incontro per discutere del Carraro, di come si possa collaborare per restituire questa struttura fondamentale al quartiere e a tutta la Zona Sud, ma siamo rimasti senza risposta. Forse siamo stati troppo solerti, forse gli Amministratori non avevano ancora iniziato a svolgere le loro mansioni, e allora abbiamo inviato la medesima lettera due settimane fa. Attendiamo risposte. Il presidente di Municipio ha risposto a una telefonata personale e ha detto che verso la metà di gennaio si farà l’incontro. Conosciamo il Presidente da molti anni e pensiamo di avere motivo di credergli.
Intanto il gruppo di “Ritorno al Carraro”, insediati gli amministratori, ha ripreso il proprio lavoro di acquisizione di dati e di comunicazione ai cittadini. Vi chiediamo solidarietà, sostegno sociale e “politico”, affinché questa periferia, i suoi giovani e tutti i cittadini possano tornare ad avere questo straordinario luogo di vita sportiva, di crescita sociale e civile che è il CARRARO
Sarà nostra cura tenervi informati sulle iniziative che proporremo e che comunque interessano il Carraro.
Vi invitiamo, e vi chiediamo di invitare i vostri amici, a seguire le pagine facebook e Altervista di Ritorno al Carraro.
.
Buona salute a tutte e tutti
Luciano Bagoli

https://www.facebook.com/ritornoalcarraro/posts
https://ritornoalcarraro.altervista.org/